Chi Siamo

Un progetto
di ricerca

ONEEF – OSSERVATORIO NAZIONALE EDUCAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA – è un progetto di ricerca, ideato da un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Udine e sviluppato in collaborazione con il tavolo Economia e Legalità del MIUR e altri enti, dedicato al monitoraggio dei percorsi di educazione economica e finanziaria realizzati in Italia rivolti principalmente alle scuole e all’università.

Si propone di offrire un servizio di monitoraggio, documentazione e archivio online delle informazioni base dei progetti di educazione e sensibilizzazione dedicate ai temi dell’economia e della finanza, che comprendono anche temi legati al fisco, alla cittadinanza attiva, agli investimenti, al gioco di azzardo, alla legalità, alla previdenza e alla pianificazione. I contenuti del database derivano dalla rilevazione nazionale sui programmi di educazione finanziaria realizzata nel 2015 da un gruppo di lavoro coordinato da Banca d’Italia e composto da: Consob, Covip, Ivass, Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio e Museo del Risparmio di Torino.

image-occhio

A chi si rivolge

ONEEF si rivolge principalmente ai rappresentanti del settore istruzione e formazione (insegnanti, docenti, formatori, dirigenti), bancario e finanziario (esperti, formatori), ricercatori e istituzioni interessati all’educazione economica e finanziaria.

Obiettivi

01.
Documentare le iniziative poste in essere da una molteplicità di attori attraverso uno spazio virtuale di facile consultazione che fornisca le informazioni-base sui diversi progetti (BANCA-DATI ONLINE DEI PROGETTI di EDUCAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA) ai diversi soggetti interessati all’educazione economico- finanziaria;

02.
Fornire un punto di riferimento scientifico e indipendente a chi si avvicina al tema dell’educazione economica e finanziaria in Italia e necessita di avere dati aggiornati sui diversi progetti;

03.
Offrire un osservatorio indipendente che monitora le iniziative in Italia legandole alle caratteristiche del territorio e ad altre variabili di progetto (pubblici coinvolte, temi, metodologie, processi di valutazione …) e che offre dati aggiornati, utili ai fini della ricerca, della progettazione e della diffusione dei progetti di educazione economico-finanziaria in Italia;

04.
Stimolare la costituzione di reti sul territorio: attraverso la conoscenza dei progetti e il raccordo dell’Osservatorio, gli enti promotori possono stringere rapporti reciproci e dare vita a progetti collettivi, mediante “associazioni di scopo”, comunità virtuali, network di lavoro, ecc…

Il comitato direttivo

Prof.ssa aggr. Emanuela E. Rinaldi, Università degli studi di Udine

Dott.ssa Maria Luisa Parmigiani, UnipolSai Assicurazioni S.p.A.

Dott.ssa Giovanna Boggio Robutti, Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio

Il comitato scientifico

AEEE-ITALIA: Prof. Roberto Fini (area: Economia)

INVALSI: Prof.ssa Anna Maria Ajello (area: Psicologia Financial Literacy)

MIUR: Dott.ssa Carmela Palumbo e Dott. Paolo Sciascia

Università Cattolica del Sacro Cuore: Prof.ssa Maddalena Colombo (area: Sociologia)

Università degli Studi di Udine: Prof.ssa Aggr. Emanuela E. Rinaldi (area:  Sociologia – Responsabile Scientifico)

Università degli Studi di Udine: Prof. Luca Brusati (area: Economia)

Università degli Studi del Molise: Prof. Luca Refrigeri (area: Pedagogia)

Università degli Studi Milano Bicocca: Prof.ssa Paola Bongini (area: Finanza)

Università di Perugia: Prof. Duccio Martelli (area: Finanza comportamentale e neurofinanza)